incoerenze narrative

Come evitare le incoerenze narrative?

Il tuo romanzo ha dei buchi di sceneggiatura enormi e non sai come eliminarli? I tuoi personaggi compiono delle azioni che non ti aspettavi? Qualche lettore ha detto che il tuo romanzo ha un’ambientazione pessima e un linguaggio incoerente?

Bene, ti rassicuro subito: non devi gettare il libro fuori dalla finestra. Capita a tutti di incappare nelle incoerenze narrative. Magari sei stato distratto da qualcosa e non hai prestato attenzione all’intreccio della storia. O magari hai scritto tutto di getto per non farti scappare l’ispirazione.

In questo articolo scoprirai qualche trucco per eliminare e prevenire le incoerenze narrative del tuo romanzo.

Gli elementi della coerenza narrativa

Un romanzo è coerente se non ci sono intoppi nei suoi meccanismi principali, tra cui:

  • Personaggi

  • Ambientazione

  • Argomenti

  • Linguaggio

Affinché tu riesca a evitare le incoerenze narrative, devi sempre chiederti che cosa c’è dietro ogni azione, ogni luogo, ogni argomento. Devi spulciare ogni dettaglio alla ricerca del più insignificante dei problemi. Anche la distanza da A a B deve avvicinarsi quanto più possibile alla realtà. Devi conoscere come funziona un determinato oggetto o qual è l’iter di una procedura.

In pratica, devi conoscere ogni aspetto del tuo romanzo.

Aiuto, il mio romanzo è incoerente!

Un romanzo è incoerente se i suoi meccanismi principali si intoppano. Questo accade quando uno o più di questi elementi è presente:

Se uno o più di questi aspetti si verifica, devi correre ai ripari quanto prima. Cerca di capire perché il tuo personaggio X si è comportato in una certa maniera. Spulcia la rete alla ricerca di una cartina esatta della città in cui la storia è ambientata. Documentati meglio su un certo argomento. Adegua il linguaggio dei personaggi al contesto.

Certo, non è sempre facile accorgersi delle incoerenze narrative, soprattutto agli occhi di uno scrittore, che spesso vede il libro non con la dovuta estraneità e non si rende conto di quello che è sbagliato.

Non puoi, però, aspettare che siano gli altri a dirti che il tuo romanzo presenta delle incoerenze o, ancora peggio, che una recensione lo stronchi appena pubblicato.

Il modo migliore per evitare le incoerenze narrative è prevenirle.

Prevenire è meglio che curare…

Questo proverbio lo senti dappertutto, spesso a torto. Ma in questo caso ti consiglio di seguirlo alla lettera. Rendi il tuo romanzo coerente già dall’inizio, almeno nei suoi aspetti principali, e lascia i dettagli alle revisioni successive.

Quali metodi usare?

Te ne elenco alcuni.

  • Costruisci la biografia di ciascun personaggio

    Così avrai chiaro in mente il suo carattere, la sua personalità, e saprai come reagirà a ogni impreviso.

  • Fai ricerche approfondite su tutto quanto concerne la tua storia

    Così saprai muoverti in caso dovessi inserire oggetti, procedure, malattie, etc.

  • Informati bene sul luogo dove ambienterai la tua storia e sulle sue leggi

    Così non ti troverai impreparato davanti a una via di cui non ricordi il nome o davanti a un’azione del governo che non sai che effetti avrà sulla cittadinanza.

  • Affidati a un beta reader

    Così avrai una mano da parte di lettori esterni che ti aiuteranno a scovare incogruenze o errori.

  • Ultimo ma non ultimo: costruisci una scaletta!

    Così avrai davanti ogni scena del tuo romanzo per non rischiare di scrivere senza sapere dove stai andando.

coerenza narrativa

Ancora una cosa!

Ti sei già iscritto alla newsletter?

No?

Be’, ti consiglio di farlo: ogni settimana riceverai qualche trucco e consiglio su come migliorare, pubblicare e pubblicizzare il tuo romanzo.