Tag: Riflessioni

15
Mag

L’involuzione della nostra lingua tra preposizioni e maiuscole

L’italiano è entrato ormai in una fase involutiva senza precedenti.
E nemmeno gli accorati appelli di linguisti, grammatici e chiunque abbia ancora a cuore la propria lingua sembrano servire.
Ma cosa sta succedendo? mi chiederai. La domanda più consona sarebbe però: perché?

13
Feb

La (difficile) arte di attendere

Le dita fremono, le idee attraversano la mente come schegge. La tensione spasmodica di aprire quel maledetto file e sistemare tutto. I tempi, però, non sono maturi. Benvenuto nell’Anticamera.

02
Set

Perché farsi pagare poco per l’editing ti danneggia

Ultimamente sto vedendo sempre più articoli e post che offrono servizi di editing a prezzi irrisori. È una scelta che condivido soltanto in parte, e dopo un’attenta analisi mi sono convinta di quanto sia dannoso agire così.

23
Ago

Se il libro non vende è colpa dell’editore?

Che un libro possa non vendere succede. Anzi, se sei un autore poco conosciuto è praticamente la prassi. Se ti autopubblichi, capita 9 volte su 10. Ma cosa succede se invece sei supportato da un editore? Di chi è la colpa?

19
Lug

Autori meritevoli (o che vendono soltanto di più?)

Ormai lo leggiamo ovunque: pubblichiamo, promuoviamo, recensiamo, aiutiamo, diamo spazio ad autori meritevoli. Il che sarebbe un bene, perché anche nella scrittura ciò che conta (dovrebbe contare) è il merito. Ma è davvero così?

08
Lug

Di recensioni e ragnatele nella…

Dopo la bufera e altro (non è una poesia) che si è tirato addosso l’ufficio stampa Il Taccuino, è bene fare una riflessione, ancora una volta, sulle recensioni negative. Una riflessione che va a toccare due pilastri di qualsiasi Nazione democratica: la libertà di parola e il reato di ingiuria e diffamazione.

01
Lug

I requisiti minimi di un romanzo (perché qualcuno lo legga)

O anche standard minimi di qualità. Un romanzo può essere innovativo, interessante, accattivante, ma se non rispetta dei requisiti minimi, difficilmente qualcuno lo leggerà. E se lo farà, potrebbe storcere il naso. O peggio.

07
Giu

Dopo il Maschio Alfa… il Maschio Palla

Hai presente tutti quei maschi alfa di cui sono zeppi i romanzi di adesso? Tutti ‘sti maschioni muscolosi, di una bellezza rara e che fanno battere il cuore a noi donne, e se sono stronzi cadiamo ai loro piedi? Bene, adesso scordateli. Perché è arrivato il Maschio Palla.

03
Giu

Autore che vai, grane che trovi

Tra un lavoro e l’altro, ormai mi sono fatta una certa idea di quali siano i “tipi” di autori che gravitano intorno a editor come me e altri. Penso comunque che la medesima riflessione la facciano gli scrittori su noi editor, quindi il mio discorso sarà spassionato e ironico. Magari qualcuno di voi si ritroverà in questi “tipi”, e chissà, potrebbe essere uno spunto per migliorarsi!

28
Mag

Ora che conosci le regole… distruggile!

Ti avranno insegnato e detto un po’ dappertutto che una certa cosa si fa in una certa maniera e così via… giusto? Ebbene: gran parte di ciò che ti hanno detto prendilo e buttalo via!