Author: Emanuela

09
Gen

I consigli di scrittura di Umberto Eco (terza parte)

bokeh

Terzo “appuntamento” con i consigli di scrittura di Umberto Eco.

05
Gen

Cosa vuole dire (veramente) “editare”?

Editare (nel senso datogli correntemente da chi fa l’editing di un testo): rivedere, correggere, revisionare, sistemare… Ecco: già da questo verbo (che comunque Treccani definisce come atto di pubblicazione di un libro, dall’inglese to edit) abbiamo capito che dare una definizione di editing è complesso. Zingarelli ci aiuta poco: la seconda accezione di editare è: fare l’editing di un testo. Per fortuna, però, sempre Treccani ci viene in aiuto definendo precisamente che cosa è l’editing. Da qui parto per analizzare in modo più approfondito un lavoro che spesso (troppo) si dà per scontato.

02
Gen

Spiegone vs Da Vinci code

Hai già fatto qualche fioretto per l’anno nuovo? Io sì: dedicarmi alla scrittura in maniera full time. Spero di riuscire a farcela!
Questo articolo però non riguarda me né eventuali propositi per il 2022. O meglio, non lo riguarda al cento percento. Perché quello di cui ti parlerò oggi potrebbe essere il tuo, di fioretto. Chissà!
Oggi, infatti, vediamo di fare luce su due errori gravissimi di scrittura: se ti ci ritrovi, chissà che per l’anno che è appena nato tu non decida di evitarli. Una volta per tutte.

23
Dic

Di ginepro e zenzero: antologia gratuita di riflessioni e racconti sul Natale

L’antologia natalizia firmata dagli scrittori di Policromia

21
Dic

Once upon a time… racconto o mostro?

Raccontare o mostrare? Tell o show? Sebbene molti ripudino a priori il raccontato e si lancino sul mostrato, come per tanti altri elementi di scrittura creativa anche per show e tell non c’è la regola. Quando usarli? Dipende. Oggi vediamo alcuni esempi.

15
Dic

“Di rose e ghiaccio” di Lara D’Amore – recensione

La mia recensione di Di rose e ghiaccio di Lara D’Amore.

01
Dic

10 espressioni da evitare

>Una scrittura incisiva e accattivante non deve mai fermarsi al “già sentito”. Anzi: più originale è e più il lettore sarà contento e se ne ricorderà. Per questo, nell’articolo di oggi ti elenco dieci espressioni che dovresti evitare, se non vuoi cadere nella banalità e rischiare che la tua scrittura venga etichettata come “qualcosa che ho già letto”.

24
Nov

3 errori di scrittura da non commettere

Ormai si sa, di errori di scrittura se ne commettono un po’ ovunque, e chiunque, anche lo scrittore più in gamba, non ne è esente.
Certo, alcuni saltano subito all’occhio, anche all’editor in erba; altri invece riguardano lo stile e sono più difficili da scovare. Ne vediamo tre oggi: mi raccomando, evitali!

10
Nov

Perfetta sinonimia? Non del tutto!

Occorre grande attenzione nell’utilizzo dei sinonimi. Sì, dappertutto leggiamo che è meglio usare un sinonimo per evitare ripetizioni… ma siamo davvero sicuri che il sinonimo scelto equivalga davvero alla parola che vogliamo sostituire? Ebbene sì, la perfetta sinonimia, spesso, non esiste.

07
Nov

Impaginare con InDesign: le basi

Se vuoi che il tuo libro cartaceo abbia una veste grafica accattivante, è doveroso usare un programma di impaginazione professionale anziché Microsoft Word o LibreOffice. Infatti, con software come InDesign (o Xpress) avrai accesso a molteplici funzionalità che i “normali” programmi di scrittura non hanno. Siccome per un neofita l’area di lavoro di InDesign può sembrare invalicabile come il Morannon, ho pensato a una guida concisa e mirata per aiutarlo a muovere i primi passi in questo programma.
Pronto?