Ciao! Sono Emanuela Navone.

Editor pignola (così dicono), blogger 2.0 e creatrice di storie.

Leggi un'anteprima del mio nuovo romanzo!
Un thriller ambientato in Liguria che indaga tra le piege della follia umana
Cosa faresti se un giorno qualunque su un treno qualunque un uomo iniziasse a fissarti intensamente? E se lo stesso uomo te lo ritrovassi davanti al ristorante in cui lavori e vicino al bar dove hai preso un caffè?
Scarica 🙂
Scopri i miei servizi editoriali!

Editing

perchè scrivere

Correzione di bozze

coerenza narrativa

Valutazione inediti

semplificare

Impaginazione

Descrizioni romanzo
Freediting
Scopri il mio servizio di prova gratuita
Grazie al mio servizio di prova gratuita e non vincolante sulle prime cinque cartelle del tuo scritto, potrai valutare come lavoro e qual è il servizio più adatto alle tue esigenze.
Freediting

Scriviamolo!

Il blog su scrittura, pubblicazione e promozione

Come rendere la tua scrittura più incisiva (parte terza)

Il problema che hanno molti autori, soprattutto emergenti, è di non riuscire a esprimere al meglio quanto hanno dentro.
Il più delle volte è la fatica di tradurre su carta i propri pensieri, che si risolve in frasi difficili da leggere e da digerire.
In questa terza parte di una breve guida, ti mostro come rendere la tua scrittura più incisiva.

Review Party: “Le diecimila porte di January” (Alix E. Harrow)

La mia recensione di “Le diecimila porte di January” di Alix E. Harrow

Presentazione: “Al di là di Borgo Opaco” di Emanuela A. Imineo

Presentazione del romanzo “Al di là di Borgo Opaco” di Emanuela A. Imineo

Il correttore grammaticale di Word: utile o no?

Strumento spesso usato e spesso no, il correttore grammaticale di Microsoft Word, soprattutto nelle sue versioni più recenti, offre numerosi vantaggi ma ha alcune pecche.

Hai copiato!

Il plagio è grosso problema.

Difendersi è davvero difficile, perché a volte purtroppo non sappiamo che un nostro contenuto è stato copiato.

Peggio ancora se si tratta di un libro.

L’editor non è infallibile

Forse questo articolo farà storcere il naso a più persone, ma vorrei sfatare un mito che spesso sento in giro.
L’editor spesso non è quel mago con la bacchetta il cui tocco rende un libro perfetto.

Non è infallibile, e talvolta, appunto, fallisce.

Restiamo in contatto