Ciao! Sono Emanuela Navone.

Editor pignola (così dicono), blogger 2.0 e creatrice di storie.

Scopri la mia guida sul self-publishing!
40 pagine di consigli su come muovere i primi passi nel mondo dell'autopubblicazione
Per te la mia guida sul self-publishing: tanti consigli per aiutarti a intraprendere questa nuova avventura!

Diventa un consapevole editore di te stesso.

Scarica 🙂
Scopri i miei servizi editoriali!

Editing

perchè scrivere

Correzione di bozze

coerenza narrativa

Valutazione inediti

semplificare

Impaginazione

Descrizioni romanzo
Affiancamento all'autopubblicazione
Scopri i miei servizi di self-publishing!
Autopubblicazione senza pensieri: scopri i miei pacchetti di affiancamento o i singoli servizi che fanno al caso tuo.
Clicca qui!

Scriviamolo!

Il blog su scrittura, pubblicazione e promozione

Oggi parliamo di editing

Rodolfo Monacelli, di Vendere un Libro, mi ha intervistato durante la diretta Facebook di giovedì scorso sul gruppo Vendere un libro. Abbiamo chiacchierato della mia professione, editor, e soprattutto del diretto interessato: l’editing.

Pleonasmi e tautologie: come riconoscerli (e come evitarli)

Un bravo scrittore non deve soltanto saper elaborare e costruire una buona storia con una trama solida e dei personaggi accattivanti; deve anche avere uno stile di scrittura il più possibile pulito e fluido. Proprio per questo, occorre evitare alcuni elementi che appesantiscono, come, nel caso dell’articolo di oggi, i pleonasmi o le tautologie.

Recensioni del passato: “Raccontami un giorno perfetto” di Jennifer Niven

La mia recensione di “Raccontami di un giorno perfetto” di Jennifer Niven.

KDP vs autore

Kindle Direct Publishing offre molti spunti di promozione per un autore autopubblicato.
Ci sono però degli strumenti che spesso funzionano meglio di altri, e li vediamo oggi.

Tre programmi per impaginare che devi assolutamente conoscere

Impaginare un libro, soprattutto se si è autopubblicati, è fondamentale. Ed è fondamentale farlo bene per evitare lavori raffazzonati o troppo caserecci che sarebbero subito sinonimo di scarsa professionalità. Ecco tre programmi che devi assolutamente conoscere e, magari, sperimentare.

4 pratiche di self-marketing da evitare

Autopromuoversi, soprattutto per uno scrittore self, non è facile. Occorrono una strategia e tanta, tanta pazienza. E soprattutto vanno evitate alcune pratiche fastidiose e deleterie.

Restiamo in contatto