Tag: Narrativa italiana

14
Mar

#iorestoacasaeleggo: le mie iniziative e quelle di Policromia

In questi giorni di crisi e di incertezza, voglio dare anche il mio contributo, regalandoti qualche…

08
Mar

Ma noi siamo qui: le prime uscite del 2020 di Policromia

In questi mesi di incertezze e in cui l’Italia è sotto la morsa di una forte crisi, e in cui abbiamo tutti paura, Policromia va avanti. Nel nostro piccolo, cerchiamo di continuare come se nulla fosse, sperando che i nostri libri possano aiutare non dico a dimenticare, ma a passare qualche ora in serenità.

01
Mar

Piccoli autori crescono: intervista a Maria Cristina Pizzuto

Conosco la Pizzuto da ormai un anno, ma se devo dirti la verità non mi è mai passato per la testa di intervistarla, chissà perché. È tempo di rimediare.

12
Feb

5 cose che forse non sai del mio primo romanzo

In tanti mi hanno chiesto e chiedono curiosità sulla mia fatica, “Io sono l’usignolo”. Perché allora non darti qualche informazione in più? Magari, se non lo hai ancora letto, potresti esserne incuriosito, chissà.

01
Feb

Presentazione: “E non ebbi paura” di Lorenza Falcinella

Una raccolta di racconti e poesie molto piccola, ma che ha saputo colpirmi il cuore sia per la bellezza di ogni storia e verso, sia per la scrittura lirica di Lorenza, che tratta temi come l’amore, la morte e la speranza con una delicatezza difficile da trovare altrove.

22
Set

ANTEPRIMA: “Un’altra vita” di Alessandro Marazzato

In anteprima un estratto del nuovo romanzo della collana Policromia, scritto dall’esordiente Alessandro Marazzato! In questo…

21
Ago

“Il nome segreto” di Alessandra Leonardi – presentazione

Roma 2018, otto ragazzi di età compresa tra i 10 e i 13 anni, molto diversi…

07
Ago

“Il tempo che mi serve” di Margherita Meloni – presentazione

Quando Alessia aveva sei anni, suo padre è uscito di casa e non è più tornato….

28
Lug

“Le acque del sonno eterno”: il terzo libro di Maria Cristina Pizzuto

In questi giorni è uscito il suo terzo romanzo, “Le acque del sonno eterno”. Una storia d’amore, di speranza e di voglia di rinascita ambientata in una cittadina nei pressi di una diga. Una storia che, soprattutto, ci insegna a rispettare la natura e a non sentirci dei nei suoi confronti.
Perché è la natura a comandarci, e spesso lo fa nel modo più brutale che conosca.

16
Lug

Review Tour: “At World’s End – Wanted Pirates” di Sabrina Pennacchio

Prosegue il Review Tour del libro di Sabrina Pennacchio, “At World’s End – Wanted Pirates”. Dopo…