Richiedere una recensione: sì, ma come?

In un precedente articolo avevo scritto dell‘importanza delle recensioni.

Se sei un scrittore emergente, già saprai che pubblicandoti finirai dell’immenso oceano degli autori semi-sconosciuti; sarà raro, almeno agli inizi, che qualcuno ti peschi.

Purtroppo spesso accade che un autore anonimo è e anonimo rimane.

Quindi quello che devi fare è farti conoscere.

Sembra banale, ma non lo è. Molti autori pubblicano e si mettono in panciolle. “Tanto prima o poi qualcuno mi filerà”, dicono. Altri invece sono timidi o insicuri.

Se vuoi emergere dalla palude, devi rimboccarti le maniche e cominciare ad avanzare.

Ci sono molti modi per farsi pubblicità. Oggi parlo di quello più scontato, ossia la recensione.

Scontato, sì, ma per nulla semplice!

In questo articolo ti darò qualche consiglio su come richiedere una recensione senza rischiare di farti sbattere la porta in faccia.

A chi richiedo una recensione?

Se ti domando: “A chi ti rivolgi per una recensione?”, sono sicura che mi risponderai subito: “A un blogger”.

Oggi i blog letterari sono davvero utili, sia per scrittori e lettori. Quindi assolutamente sì: richiedi una recensione ai blogger!

C’è modo e modo, però, per farlo.

Interagire con i blogger non è così scontato come può sembrare. Sebbene non esistano regole, c’è però una sorta di galateo che va rispettato per evitare figuracce o peggio.

I blogger sono un ottimo canale per avere una recensione, ma non è il solo.

Esistono anche molti siti specializzati in recensioni. Su alcuni esiste la possibilità di inviare l’opera per la recensione senza dover pagare nulla, come Sognando Leggendo o Gli scrittori della porta accanto; in altri casi la recensione è all’interno dei pacchetti pubblicitari, e quindi a pagamento.

In che modo richiedere una recensione

Come ho già anticipato prima, esiste un galateo che l’autore dovrebbe rispettare.

In linea massima, ti do cinque consigli che spero possano esserti utili, soprattutto se devi richiede una recensione ai blogger.

 

  1. Presentati prima di chiedere una recensione. Spesso capita che mi scrivano e mi inviino direttamente il loro pdf. Ma chi? Chi c’è dietro? Non c’è dato sapere.
  2. Leggi le linee guida del blog. Guarda in che formato digitale (mobi, pdf, epub…) il blogger preferisce il libro, o se lo vuole cartaceo.
  3. Chiedi se puoi avere una recensione. Non è detto che il blogger sia disponibile.
  4. Invia una sinossi del libro o anche un breve estratto. Il blogger potrà così farsi un’idea del libro.
  5. Rispetta le tempistiche del blogger. Non succede spesso che un blogger ti recensisca il libro in poco tempo. Quale che sia la tempistica, cerca di rispettarla.

Nel caso di richiesta recensioni a un sito o portale, il mio consiglio è leggere attentamente la sezione dedicata e, nel caso di dubbi, inviare un’e-mail per informazioni.

Altri modi per richiedere una recensione

Richieste di recensione meno “dirette” possono essere le cosiddette ARC – Advance Reader Editions.

Si tratta di copie del tuo libro che, come autore, puoi inviare a blogger, giornalisti, portali per ottenere una recensione prima che il libro venga pubblicato. In sostanza sono delle recensioni in anteprima.

In questo caso sincerati prima se le persone cui manderai la ARC sono davvero interessate. Molti autori fanno un giro di contatti con i blogger per sapere quanti sono disponibili a una recensione in anteprima.

Puoi anche mettere in palio copie del tuo libro attraverso giveaways o blogtour, ma non è sempre detto che il lettore che l’ha vinto lo recensirà.

verificare errori libro

Iscriviti alla newsletter per ricevere la mia guida su come migliorare il tuo libro prima di pubblicarlo!

Che cosa troverai:

5 check-list che ti permetteranno di capire se il tuo libro “gode di buona salute”:

  • Verbi
  • Punteggiatura
  • Trama
  • Impaginazione
  • Personaggi e descrizioni

Ti basta inserire nome ed e-mail e questa piccola guida sarà tua 🙂

Inoltre iscrivendoti alla newsletter rimarrai aggiornato sulle novità del mio sito. Tranquillo, odio lo spam. Ti scriverò solo una volta a settimana!