Ciao! Sono Emanuela Navone.

Editor pignola (così dicono), blogger 2.0 e creatrice di storie.

Scopri il self-publishing!
Scarica la guida per muovere i primi passi nell'autopubblicazione!
Tutto quello che devi sapere per un’autopubblicazione seria e consapevole si trova qui.
Scarica 🙂
Scopri i miei servizi editoriali!

Editing

perchè scrivere

Correzione di bozze

coerenza narrativa

Valutazione inediti

semplificare

Impaginazione

Descrizioni romanzo
Freediting
Scopri il mio servizio di prova gratuita
Grazie al mio servizio di prova gratuita e non vincolante sulle prime cinque cartelle del tuo scritto, potrai valutare come lavoro e qual è il servizio più adatto alle tue esigenze.
Freediting

Scriviamolo!

Il blog su scrittura, pubblicazione e promozione

Di recensioni e ragnatele nella…

Dopo la bufera e altro (non è una poesia) che si è tirato addosso l’ufficio stampa Il Taccuino, è bene fare una riflessione, ancora una volta, sulle recensioni negative. Una riflessione che va a toccare due pilastri di qualsiasi Nazione democratica: la libertà di parola e il reato di ingiuria e diffamazione.

Vendere i libri di tutti o solo il proprio?

Da un anno e mezzo partecipo a fiere del libro come autrice, e da un po’ di anni come lettrice, e ho visto diversi approcci da chi è dietro allo stand. Mi è sorta quindi una riflessione spontanea: qual è la strategia migliore, sia per l’autore che per il lettore?

I requisiti minimi di un romanzo (perché qualcuno lo legga)

O anche standard minimi di qualità. Un romanzo può essere innovativo, interessante, accattivante, ma se non rispetta dei requisiti minimi, difficilmente qualcuno lo leggerà. E se lo farà, potrebbe storcere il naso. O peggio.

Gli strani viaggi di Giulio Verne: recensione de “Ventimila leghe sotto i mari”

La mia recensione di “Ventimila leghe sotto i mari” di Jules Verne.

Come rimuovere velocemente le d eufoniche con Microsoft Word

Nella scrittura odierna le d eufoniche sono, perdona la ridondanza, cacofoniche, e perciò è sempre meglio evitarle. Ma come fare se hai infarcito il tuo testo di d eufoniche? Certo è che rimuoverle a una a una viene un lavoraccio. Per fortuna ancora una volta Word ci viene in aiuto.

“La città di ottone” di S. A. Chakraborty: Recensione

** Questa recensione fa parte del Review Party organizzato in collaborazione con la casa editrice. Sul…

Restiamo in contatto